Gemellaggio tra la SICS Sardegna e SICS Sicilia

da | Set 5, 2020 | Notizie SCSS | 0 commenti

Nell’estate del 2018, sei U.C. della sezione Sardegna della SICS, hanno voluto stringere un gemellaggio con la sezione Sicilia.

L’intento della scuola Sardegna è sempre stato quello di creare per le U.C. occasioni nelle quali poter crescere e migliorarsi professionalmente, per questo si è sempre adoperata per stringere rapporti e collaborazioni con le istituzioni sarde che da sempre sono operanti in materia. Si ha così avuto modo di lavorare con la Guardia Costiera e di prestare con essa un servizio congiunto durante la stagione estiva  contribuendo al salvataggio di numerose vite umane.

Forti di queste esperienze le U.C sarde hanno accolto con entusiasmo l’invito del Comandante della GC di Sant Agata Militello TV Michele Rossano , scorgendo in esso un’altra opportunità di arricchimento professionale.

Lo sfondo che ha accolto le U.C. era simile a quello sardo, difficile, al  là di quello che può suggerire l’orgoglio natio, affermare quale delle due isole sia più incantevole, e l’accoglienza è stata tale da permetterci di vivere l’esperienza con  impegno ma anche con serenità e una piccola dose di divertimento .

I cinque giorni che le U.C. sarde hanno trascorso con la guardia Costiera siciliana e le U.C  della regione, sono stati impegnativi e carichi di responsabilità, si voleva  dimostrare e nuovamente mettere alla prova quella professionalità costruita duramente con gli allenamenti durante tutto l’anno.

Il programma è stato fitto e variegato : meeting, brainstorming ,  recuperi da terra e da mare, imbarco e salto da diverse tipologie di M.V , salvataggi a diverse distanza e con modalità differenti.  Giornate  vissute tutte d’un fiato, con i cani che avvertivano anche più degli umani l’eccitazione e la sfida.

A casa,  le U.C sarde hanno portato la conferma dell’ importanza di lavorare con un gruppo affiatato in cui ognuno collabora per la buona riuscita di tutti,  la dimostrazione che il lavoro svolto durante l’anno  per quanto impegnativo  funziona ed è  necessario per essere all’altezza del compito che si è scelto di assolvere, e soprattutto, hanno portato con loro, una più reale  dimensione e consapevolezza delle proprie capacità  unita ad un rinnovato entusiasmo e ad un maggiore motivazione.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui Social

Puoi rimanere in contatto cona la SCSS, SICS Sardegna, seguendo i nostri canali Social

Contatti e Recapiti

Di seguito l’elenco dei contatti della SICS Sardegna

Responsabile Regionale:
Maurizio Basciu

via Pitz’e serra, 50
09045 Quartu S.Elena (CA)

+39 345 696 8323

info@canidasalvataggio.it

Inviaci un messaggio

Informativa sulla Privacy