CHI SIAMO
SICS SARDEGNA

SCSS – Scuola Cani Salvataggio Sardegna

Soccorso Nautico

Unità cinofile di salvataggio riconosciuto dalla Protezione Civile

Brevetto di Salvataggio

Consecuzione di brevetto come operatore di salvataggio con unità cinofila

Servizio Volontario

Servizio di Salvataggio presso le spiagge a titolo volontario

Siamo i Volontari della sezione sarda della SICS (Scuola Italiana Cani da Salvataggio) nata 1996 dall’ idea di Ferruccio Pilenga .

La SCSS (Scuola Cani Salvataggio Sardegna)  nata nel 2002 è portata avanti dall’istruttore nazionale e responsabile regionale della Sardegna Maurizio Basciu che coordina un gruppo di persone molto eterogeneo formato da uomini e donne che pur caratterialmente diverse  e impegnate in professioni  differenti e anche lontane dal mondo cinofilo sono accomunate dalla grande passione per i cani e, convinte della loro operosità e versatilità, lavorano con loro per il soccorso nautico

Lo scopo  primario della scuola  è la formazione “operativa” di unità cinofile da salvataggio nautico,  che prestano  servizio a carattere volontario e senza fini di lucro a supporto e in collaborazione con le istituzioni  che da sempre si occupano della salvaguardia dell’uomo in mare.

Siamo i Volontari della sezione sarda della SICS (Scuola Italiana Cani da Salvataggio) nata 1996 dall’ idea di Ferruccio Pilenga .

Collateralmente la scuola  promuove e svolge , anche  in collaborazione con altri Enti privati o pubblici operanti per finalità complementari, tutte le attività culturali, didattiche, di ricerca scientifica, sportive e ricreative che possano essere utili per la diffusione di principi di solidarietà umana, civile e sociale, oltre a diffondere una cultura cinofila in cui  il cane possa essere compreso come soggetto indispensabile e complementare  all’operato umano e dispensatore di aiuto a tutti coloro che volessero avvicinarlo.

Sempre nel tentativo di testimoniare la passione per i cani la scuola  si è recata nelle scuole  per aiutare  gli studenti a scoprire il cane, conoscerlo e capirlo meglio, ed avvicinarsi  e rapportarsi a lui in modo corretto e consapevole convinta che solo la conoscenza e la  comprensione esatta del cane permette di aiutarlo ad essere sano, sereno,  educato  e piacevole migliorando la qualità del rapporto uomo-cane.

Durante la stagione estiva i componenti della scuola prestano servizio in spiaggia volontariamente, attività impegnativa e faticosa  ma sicuramente ricca di soddisfazione e capace di cementare l’unione del gruppo e rafforzare la convinzione comune di voler lavorare con i propri cani mettendosi  al servizio degli atri .

Tra  le attività operative di maggior  rilievo emergono le esercitazioni sulle Motovedette  della Guardia Costiera e  sull’elicottero dei Vigili del Fuoco.

Queste esercitazioni hanno consentito alle Unità Cinofile di acquisire la dovuta esperienza sui mezzi navali, studiando e sperimentando nuove tecniche d’intervento, permettendo di affiancare, nei servizi di vigilanza estivi, gli equipaggi delle unità navali, incrementando la sinergia e l’intesa tra i rispettivi settori operativi.

Il gruppo di volontari svolge tutte queste attività col proposito di portare avanti una scelta nella quale crede e dalla quale ricava appagamento ed emozioni con la convinzione che il binomio uomo-cane possa apportare un valido aiuto per salvare vite umane.

Contatti e Recapiti

Di seguito l’elenco dei contatti della SICS Sardegna

Responsabile Regionale:
Maurizio Basciu

via Pitz’e serra, 50
09045 Quartu S.Elena (CA)

+39 345 696 8323

info@canidasalvataggio.it

Inviaci un messaggio

Informativa sulla Privacy